Thursday 13 January 2022 17:53:50

Giurisprudenza  Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio

SCIA: è legittimità l’autotutela comunale qualora risulti mancante un presupposto di legittimità

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio dì Stato Sez. VI del 12.1.2022

Nella vicenda giunta all’attenzione della Sesta Sezione del Consiglio dì Stato è stato accertato che all’atto della presentazione della scia (successiva al rilascio del nulla osta paesaggistico) non è stato compiutamente dimostrato che l’apertura (o riapertura) delle finestre non andasse ad alterare la statica originaria della struttura dell’edificio, perché le nuove finestre fossero corrispondenti (anche nelle dimensioni e ubicazione) a quelle preesistenti, al fine di sottrarre l’intervento all’obbligo di presentare un progetto al Genio civile. Sul punto il Collegio ha affermato che l’onere di dimostrare i presupposti di legittimità della scia grava su chi la presenta e tale onere, seppure può risultare attenuato, non può essere del tutto ribaltato sol perché il Comune agisce in autotutela. Ciò comporta la legittimità dell’intervento in autotutela del Comune che, prendendo in esame un aspetto differente dal profilo paesaggistico considerato dalla Soprintendenza ha ritenuto fosse necessario, anche in un’ottica prudenziale ben possibile nell’ambito della materia antisismica, il deposito progetto al Genio civile, in assenza di elementi tali dimostrare con certezza la conformità al preesistente. Aggiungono i Giudici dì Palazzo Spada che “In tal senso, precisati i termini dell’intervento in autotutela del Comune, è evidente come non vi sia stata alcuna sovrapposizione di valutazioni tra le competenze del Comune e quelle della Soprintendenza, essendo l’intervento in autotutela inerenti a profili edilizi, sui quali è indubitabile la competenza dell’Ente locale.

Né è sostenibile quanto dedotto da parte appellante secondo cui trascorso il termine per l’intervento inibitorio in caso di scia di cui all’art. art. 19, comma 3 e 6 bis L. n. 241/1990, le carenze documentali della scia non sarebbero più rilevabili.

L’Amministrazione, infatti, ben può intervenire in autotutela qualora risulti mancante un presupposto di legittimità della scia quale il deposito del progetto al Genio civile.

Inquadrata la questione nei giusti termini, la sentenza si palesa legittima anche per quanto riguarda l’aspetto della sussistenza dell’interesse pubblico sottostante all’intervento in autotutela, in quanto il profilo antisismico, evidenziato nel provvedimento gravato, comporta la funzionalità alla tutela di interessi pubblici, quali l’incolumità pubblica e privata, che non possono che essere ritenuti prevalenti rispetti a quelli del privato a mantenere le opere edilizie realizzate.

Corretta risulta al riguardo la valutazione della sentenza di primo grado che ha considerato “autoevidente” la pregnanza dell’interesse pubblico perseguito con l’annullamento in autotutela.(…)”

Per approfondire scarica il testo integrale della sentenza.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Giustizia e Affari Interni - Tuesday 18 January 2022 17:22:40

Consiglio di Stato: il discorso del Pres. Patroni Griffi in occasione della prima udienza della neo costituita Settima Sezione

segnalazione del discorso del Pres. del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi del 18.1.2022

Giustizia e Affari Interni - Tuesday 18 January 2022 16:18:34

La rapina è aggravata con l’uso della mascherina

La Seconda Sezione Penale della Corte dì Cassazione con la sentenza depositata in data 17 gennaio 2022 ha affermato che "Quanto alla possibi...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti dell sentenza della Corte di Cassazione Sez. II Penale sentenza del 17.1.2022, n. 1712

Giustizia e Affari Interni - Tuesday 18 January 2022 14:52:41

Creazione di documenti d’identità falsi: la falsificazione grossolana esclude la punibilità

La giurisprudenza della Corte dì Cassazione - da ultimo richiamata nella sentenza depositata dalla Quinta Sezione Penale in data 17 gennaio...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte dì Cassazione Sez. v Penale del 17.1.2022, n. 1842

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Tuesday 18 January 2022 14:25:30

Abuso d’ufficio al RUP che non vigila e segnala il subappalto tra vecchio e nuovo Codice degli Appalti

 

La Sesta Sezione della Corte dì Cassazione con la sentenza depositata in data 17 gennaio 2022 ha annullato l...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte dì Cassazione Sez. VI del 17 gennaio 2022, n. 1606

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Tuesday 18 January 2022 12:09:20

Procedure concorsuali: la mancata previsione di prove suppletive, laddove vi sia stato impedimento oggettivo in relazione all’emergenza epidemiologica da Covid-19, è omissione della “lex specialis” illogica e irragionevole

Il Tar Lazio, Roma Sez. III bis nella sentenza depositata in data 17 gennaio 2022 n. 463 ha affermato che "...

segnalazione della sentenza del TAR Lazio Roma del 17.1.2022 n. 463

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 18 January 2022 11:36:56

Provvedimento con motivazione plurima: l’effetto annullatorio consegue solo in caso di accertata illegittimità di tutti i singoli profili

Il TRG dì Trento con la sentenza depositata in data 14 gennaio 2022 n. 3 ha, tra l’altro, richiamato la consolidata giurisprudenza a t...

segnalazione della sentenza del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento del 14.1.2022 n. 3

Unione Europea e Cooperazione Internazionale - Tuesday 18 January 2022 11:25:38

Cittadinanza italiana: la residenza legale sul territorio dello Stato italiano va accertata in conformità alla normativa in materia di anagrafe

la residenza legale sul territorio dello Stato italiano per un periodo ininterrotto di 10 anni, che rileva quale presupposto per ottener...

segnalazione della sentenza del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento del 14.1.2022 n. 3

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Friday 14 January 2022 18:06:59

Attività agrituristica: la lettura evolutiva del Consiglio dì Stato

Si segnala la sentenza depositata in data 13 gennaio 2022 dalla Seconda Sezione del Consiglio dì Stato nella quale si afferma che “la...

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio dì Stato Sez. II del 13.1.2022, n. 235

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Friday 14 January 2022 18:01:57

Concorso per professore universitario: i tre casi che consentono la piena sindacabilità delle valutazioni della Commissione esaminatrice

“è fermo in giurisprudenza il principio (cfr. Cons. St., VI, 18 maggio 2018 n. 3013) di piena sindacabilità, da parte di questo...

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio dì Stato Sez. VI del 13.1.2022, n. 230

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Friday 14 January 2022 17:52:24

Pronunce di rito: la differenza tra la cessazione della materia del contendere e la sopravvenuta carenza di interesse

 

“l'art. 34 c.p.a., la cui rubrica reca “sentenze di merito”, dispone che “qualora nel corso del giudizio la...

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio dì Stato Sez. VI del 13.1.2022, n. 230

Top