Tuesday 04 December 2018 08:03:33

Giurisprudenza  Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio

Concessioni marittime: il rinnovo automatico e tacito delle concessioni demaniali è espunto dall’ordinamento di settore

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 3.12.2018

La Sesta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 3 dicembre 2018 ha affermato che “A differenza della proroga della concessione che determina il prolungamento – senza soluzione di continuità – della durata della concessione in essere, il rinnovo della concessione integra gli estremi di una nuova concessione che si sostituisce alla precedente oramai scaduta.

A corollario discende che, decorso il termine di durata, scaduta l’originaria concessione demaniale marittima, si verifica ipso iure, ai sensi dell’art. 49 del cod. nav., la devoluzione a favore dello Stato: ossia, sebbene la concessione sia stata rinnovata, le opere non agevolmente rimuovibili realizzate dal concessionario nel periodo d’efficacia della concessione scaduta – fatta poi oggetto di rinnovo – sono acquisite con effetto legale automatico al demanio statale.

Coerentemente all’effetto costitutivo prodottosi ex lege, l’atto amministrativo di acquisizione o di incameramento ha efficacia meramente dichiarativa di una vicenda traslativa oramai conclusa.

7.3 Sicché il rinnovo della concessione, contrariamente a quanto ritenuto dai giudici di prime cure, non posticipa affatto l’effetto traslativo della proprietà già prodottosi alla scadenza del termine di durata della concessione.

8. Il dato positivo più recente conforta e corrobora la soluzione qui attinta.

In seguito alla procedura d’infrazione comunitaria n. 2008/4908, aperta nei confronti dello Stato Italiano, sulla incompatibilità comunitaria del rinnovo automatico della concessione alla scadenza sessennale, di cui all'art. 1, comma 2, d.l. n. 400/1993, è stato adottato l’art. 1, comma 18, d.l. n. 194 del 2009 (“Proroga di termini previsti da disposizioni legislative”).

La norma dispone l’abrogazione del c.d. “diritto di insistenza” di cui all'art. 37 cod. nav.; contiene inoltre la previsione – modulata in ragione dell’entità e della rilevanza economica delle opere realizzate dal concessionario – della durata delle concessioni, tra sei e venti anni; stabilisce, infine, la proroga al 31 dicembre 2015 delle concessioni per finalità turistico-ricreative, in scadenza prima di tale data e in atto alla data di entrata in vigore dello stesso decreto-legge.

 In aggiunta, come sottolineato dalle appellanti, allo scopo di chiudere la procedura di infrazione n. 2008/4908, e dare organica sistematicità alla materia, con l’art.11 della legge comunitaria n. 217/2011 (recante “Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee”) è stato abrogato il meccanismo del rinnovo automatico previsto dal comma 2 dell’art. 1 d.l. n. 400/1993.

Sicché il rinnovo automatico e tacito delle concessioni demaniali è espunto dall’ordinamento di settore per cui è causa(…). Per approfondire scarica la sentenza.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Saturday 16 November 2019 12:02:28

Scioglimento del Consiglio comunale: la legittimazione ad impugnare

L’impugnazione dello scioglimento dell’organo consiliare ai sensi dell’art. 143 del T.U.E.L., come anche della sua proroga, non &...

segnalazione della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 12.11.2019, n. 7762

Giustizia e Affari Interni - Saturday 16 November 2019 11:42:34

Revisione dei ruoli delle Forze di polizia: il parere del Consiglio di Stato sullo schema di regolamento

Il Consiglio di Stato ha reso il parere sullo schema di regolamento in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia.

Per approfond...

segnalazione del parere del Consiglio di Stato Sez. Atti amm. del 14.11.2019, n. 2862

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Saturday 16 November 2019 11:37:24

Consiglio di Stato: parere sullo schema di decreto concernente la banca dati nazionale per la registrazione delle disposizioni anticipate di trattamento

Il Consiglio di Stato ha reso il parere sullo schema di decreto concernente la banca dati nazionale per la registrazione delle disposizioni anticip...

segnalazione del parere del Consiglio di Stato Sez. Atti norm. del 15.11.2019, n. 2892

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Friday 08 November 2019 12:11:17

Anac: operatori economici dall’11 novembre possono pagare sulla piattaforma pagoPA gli importi per partecipare alle gare

Dall’11 novembre 2019 l’importo dovuto dagli operatori...

Segnalazione del comunicato Anac del 7.11.2019

Giustizia e Affari Interni - Friday 08 November 2019 10:38:38

Atti osceni in luogo pubblico e atti contrari alla pubblica decenza: la Cassazione fa chiarezza sulle differenze e la punibilità penale o civile

La vicenda 

La sera dei fatti in prossimità dell'orario di chiusura di un bar, l'imputato fece ingresso in un...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte di Cassazione Sezione II del 29.10.2019, n. 43930

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Monday 28 October 2019 15:03:38

Acquisizione CIG: indicazioni dell’ANAC delle fattispecie escluse dall’ambito di applicazione del codice dei contratti pubblici

È stato pubblicato il comunicato con il quale sono ridefiniti gli obblighi di acquisizione del CIG e pagamento del contributo in favore dell...

segnalazione del comunicato dell’Anac del 28.10.2019

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 28 October 2019 13:32:10

Tutti i contratti della pubblica amministrazione richiedono la forma scritta ad substantiam

La Seconda Sezione del Consiglio di Stato con la sentenza del 25 ottobre 2019 ha evidenziato come “Per quanto riguarda il fatto che per la co...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Consiglio di Stato Sez. II del 25.10.2019, n. 7280

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Sunday 27 October 2019 19:15:25

Atto amministrativo: come stabilire se è confermativo (e, quindi, non impugnabile) o di conferma in senso proprio (impugnabile nei termini)

”Allo scopo di stabilire se un atto amministrativo sia meramente confermativo (e perciò non impugnabile) o di conferma in senso propri...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. II del 25.10.2019, n. 7285

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 27 October 2019 19:01:31

Edilizia: la nozione di volume tecnico

La Seconda Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 25 ottobre 2019 ha affermato che “la nozione di volume tecnico corrisponde a un'...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. II del 25.10.2019, n. 7289

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 27 October 2019 18:55:07

Oneri di urbanizzazione: l’azione diretta alla declaratoria di insussistenza o di diversa entità del debito contributivo

Gli "atti di determinazione e liquidazione del contributo di concessione in relazione a un dato intervento edilizio, come reiteratamente chiarito d...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. II del 25.10.2019, n. 7290

Top