Saturday 24 March 2018 12:23:03

Giurisprudenza  Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio

Lottizzazione abusiva: il provvedimento di acquisizione del terreno in via amministrativa non può essere equiparato o assimilato alla confisca penale

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 23.3.2018

Secondo l’art. 30, comma 1 del D.P.R. 380/2001, si ha lottizzazione abusiva materiale (sostanziale) di terreni a scopo edificatorio quando vengono iniziate opere che comportino una trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni stessi in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione....

L’art. 30, del D.P.R. 380/2001 statuisce, ai commi 7 e 8: “Nel caso in cui il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale accerti l'effettuazione di lottizzazione di terreni a scopo edificatorio senza la prescritta autorizzazione, con ordinanza da notificare ai proprietari delle aree ed agli altri soggetti indicati nel comma 1 dell'articolo 29, ne dispone la sospensione. Il provvedimento comporta l'immediata interruzione delle opere in corso ed il divieto di disporre dei suoli e delle opere stesse con atti tra vivi, e deve essere trascritto a tal fine nei registri immobiliari. Trascorsi novanta giorni, ove non intervenga la revoca del provvedimento di cui al comma 7, le aree lottizzate sono acquisite di diritto al patrimonio disponibile del comune il cui dirigente o responsabile del competente ufficio deve provvedere alla demolizione delle opere”.

Ebbene, la norma prevede l’adozione di atti amministrativi volti a colpire e sanzionare sul piano amministrativo la lottizzazione abusiva di terreni, senza che sia prevista alcuna pregiudiziale penale, cioè di previa verifica della sussistenza della responsabilità penale di cui all’art. 44, comma 1, lett. c) del D.P.R. n. 380/2001, per cui non pare potersi condividere l’assunto degli appellanti secondo cui il provvedimento di acquisizione del terreno, in via amministrativa, presupporrebbe la previa pronuncia di una sentenza di condanna penale. Il provvedimento amministrativo de quo non può, quindi, essere equiparato o assimilato alla confisca penale, per cui non valgono nemmeno i principi fissati dalla Corte di Strasburgo riguardo a quest’ultima tipologia di misura. In ogni caso, nella specie, non risulta adottata alcuna pronuncia penale di proscioglimento, per prescrizione, o assolutoria, per insussistenza degli elementi costitutivi del reato, che si potrebbe ripercuotere sull’azione amministrativa, mentre, come già detto, quest’ultima non può di certo considerarsi condizionata dalla mera assenza di un procedimento o di una pronuncia penale riguardo alla vicenda oggetto di causa.

Non appare, poi, nemmeno ravvisabile il denunciato difetto di proporzionalità del provvedimento, in violazione dell’art. 5 del Trattato della Comunità Europea, non essendo il relativo principio previsto dalla normativa comunitaria, a parere del Collegio, applicabile al caso di specie, essendo il provvedimento amministrativo impugnato collegato alla commissione di un illecito di natura amministrativa, per cui non ricorre alcuna compromissione di una libertà tutelata dall’ordinamento comunitario attraverso la disposizione invocata dagli appellanti.

Per approfondire vai al testo della sentenza.

 

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Friday 13 April 2018 07:35:12

Processo amministrativo: la violazione del limite dimensionale degli scritti difensivi

 “Ai sensi dell’art. 13 ter, comma 5, delle norme di attuazione al Codice del processo amministrativo il limite dimensionale di si...

nota a sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 11.4.2018, n. 2190

Giustizia e Affari Interni - Friday 06 April 2018 11:01:46

La costituzione di parte civile a mezzo del sostituto del procuratore speciale: è possibile nei limiti dettati dalle Sezioni Unite

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12213 del 2018, depositata lo scorso 16 marzo 2018 (udienza 21.12.2017), hanno fatto...

nota a sentenza degli Avv. Luca Petrucci e Giulio Vasaturo

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Thursday 29 March 2018 10:55:59

Il permesso di costruire può essere rilasciato non solo al proprietario dell’immobile

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza depositata in data 28 marzo 2013 afferma che “ Come la giurisprudenza amministrativa...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 28.3.2018, n. 1949

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 29 March 2018 10:51:21

Annullamento in autotutela: il termine di 18 mesi previsto dell’art. 21 nonies della legge n. 241/90

Nella vicenda in esame giunta innanzi alla Quarta Sezione del Consiglio di Stato “Con il primo motivo di appello la società Impegn...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 28.3.2018, n. 1956

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 29 March 2018 10:46:27

La decorrenza del termine per impugnare i provvedimenti amministrativi

In base al “consolidato orientamento (da ultimo trasfuso nella previsione dell’articolo 41, comma 2 cod. proc. amm.) secondo cui il ter...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 28.3.2018, n. 1939

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Thursday 29 March 2018 10:28:24

Riscossione dell’imposta di soggiorno: la Corte dei Conti interviene sulla responsabilità del gestore della struttura ricettiva

Si segnala la sentenza depositata in data 27 marzo 2018 dalla Corte dei Conti Sezione giurisdizionale per la Toscana nella quale si afferma che &ld...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte dei Conti Sezione giurisdizionale per la Toscana del 27.3.2018, n. 81

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Thursday 29 March 2018 10:14:28

Piano di riequilibrio finanziario pluriennale: la delibera delle sezioni riunite della Corte dei Conti sulla possibilità degli Enti locali di rimodulare/riformulare il Piano già presentato

Le Sezioni riunite in sede di controllo, presiedute dal Presidente della Corte dei conti Angelo BUSCEMA, hanno adottato la pronuncia di orientament...

segnalazione del comunicato stampa della Corte dei Conti Sezioni riunite in sede di controllo del 27.3.2018

Unione Europea e Cooperazione Internazionale - Wednesday 28 March 2018 13:47:04

Programmi cofinanziati dai Fondi strutturali d’investimento europei 2014/2020: il Regolamento con i criteri sull’ammissibilità delle spese

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018 il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 febbraio 2018, n. 22 sul &ldquo...

segnalazione del DPR n. 22/2018 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Wednesday 28 March 2018 13:41:53

Musei statali: in Gazzetta Ufficiale le modifiche all’organizzazione ed al funzionamento

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018 il DECRETO 7 febbraio 2018 del MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURAL...

segnalazione del decreto Mibact pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Wednesday 28 March 2018 13:37:17

Pareggio di bilancio: il decreto MEF sulla certificazione del saldo non negativo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018 il DECRETO 12 marzo 2018 del MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE recante...

segnalazione del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018

Top