Tuesday 09 May 2017 11:20:46

Giurisprudenza  Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio

Distanze minime tra i fabbricati: il presupposto delle pareti munite di finestre qualificabili come vedute

segnalazione del prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 8.5.2017

L’art. 9 del DM 2 aprile 1968 n. 1444, recante “limiti di distanza tra i fabbricati”, prevede, tra l’altro, che le distanze minime tra i fabbricati: “nelle altre zone, con riferimento a “nuovi edifici”… “in tutti i casi . . . di m. 10 tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti”. Le stesse disposizioni, dettate con riferimento agli strumenti urbanistici ad esse successivi, si impongono inderogabilmente, al punto da sostituire per inserzione automatica eventuali disposizioni contrastanti (cfr. Cass. civ., sez. II, 12 febbraio 2016 n. 2848; Cons. Stato, sez. IV, 16 aprile 2015 n. 1951). La finalità del DM n. 1444 del 1968 di prescrivere precise distanze tra fabbricati è infatti quella di garantire sia l’interesse pubblico ad un ordinato sviluppo dell’edilizia, sia l’interesse pubblico alla salute dei cittadini, evitando il prodursi di intercapedini malsane e lesive della salute degli abitanti degli immobili (Cons. Stato, sez. IV, 29 febbraio 2016 n. 856). Le distanze previste dall’art. 9 cit. sono dunque coerenti con il perseguimento dell’interesse pubblico e non già con la tutela del diritto dominicale dei proprietari degli immobili finitimi alla nuova costruzione, tutela che è invece assicurata dalla disciplina predisposta, anche in tema di distanze, dal codice civile (cfr. Cons. stato, sez. IV, 3 agosto 2016, n. 3510)....In particolare, il limite di 10 m. di distanza, di cui al già citato art. 9, primo comma n. 2. D.M. n. 1444/1968, da computarsi con riferimento ad ogni punto dei fabbricati e non anche alle sole parti che si fronteggiano (Cons. Stato, sez. IV, 11 giugno 2015 n. 2661), presuppone la presenza di due “pareti” che si fronteggiano, delle quali almeno una finestrata (Cons. stato, sez. IV, 26 novembre 2015 n. 5365; id., 19 giugno 2006 n. 3614). Più precisamente, la giurisprudenza ha affermato che il limite predetto presuppone “pareti munite di finestre qualificabili come vedute”. Per approfondire scarica la sentenza.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Giustizia e Affari Interni - Tuesday 26 March 2019 08:08:18

Diffamazione via internet: la responsabilità dei providers e dei blogger

“La diffusione di internet e quindi con l'aumento esponenziale delle occasioni di connessione e condivisione in rete, si è posto il pr...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte di Cassazione Sez. V del 20.3.2019, n. 12546

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Monday 25 March 2019 18:56:19

Imposta sugli immobili: l’iscrizione al catasto ai fini dell’assoggettabilità dei fabbricati di nuova costruzione

“In tema di imposta comunale sugli immobili (ICI), ai fini dell'assoggettabilità ad imposta di fabbricati di nuova costruzione, il cri...

segnalazione dell’ordinanza della Corte di Cassazione Sez. II Civile del 22.3.2019, n. 8244

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Monday 25 March 2019 18:42:08

Cassazione: i contratti degli enti pubblici devono essere stipulati, a pena di nullità, in forma scritta

La Seconda Sezione della Suprema Corte ha ribadito che “I contratti degli enti pubblici devono essere stipulati, a pena di nullità, in...

segnalazione dell’ordinanza della Corte di Cassazione Sez. II Civile del 22.3.2019, n. 8244

Incentivi e Sviluppo Economico - Monday 25 March 2019 18:18:27

Cassa integrazione guadagni ordinaria: la sospensione lavorativa non deve essere imputabile al datore di lavoro (il caso dell’impianto antincendio non funzionante)

La vicenda giunta all’attenzione della Terza Sezione del Consiglio di Stato riguarda una società operante nel settore calzaturiero che...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 21.3.2019, n. 1897

Giustizia e Affari Interni - Monday 25 March 2019 17:45:32

Consiglio di Stato: è esclusa l’impugnabilità di atti regolamentari o provvedimenti amministrativi a carattere generale senza lesione diretta

Il Consiglio di Stato nella sentenza del 25 marzo 2019 ha confermato la consolidata giurisprudenza che esclude l’impugnabilità di atti...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 25.3.2019, n. 1930

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 25 March 2019 17:33:28

L’ordine di demolizione è un atto rigidamente vincolato

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 25.3.2019 ha affermato di condividere e far proprie (ai sensi dell’art. 74 del c....

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 25.3.2019, n. 1942

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 25 March 2019 17:25:44

Edilizia: la qualifica di pertinenza per le opere di modesta entità e accessorie

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 25.3.2019 ha richiamato la giurisprudenza (che il Collegio condivide e fa propria: cfr....

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 25.3.2019, n. 1943

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 25 March 2019 17:17:46

Urbanistica: la distinzione tra variante “generale” e quella “particolare”

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza depositata in data 25 marzo 2019  ha richiamato la giurisprudenza che si è occu...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 25.3.2019, n. 1946

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Monday 25 March 2019 16:44:35

Antimafia: nel procedimento interdittivo la partecipazione può incontrare limiti e deroghe

“il procedimento interdittivo antimafia conosce una attenuazione delle garanzie partecipative per via della intrinseca urgenza, tipica della...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 25.3.2019, n. 1959

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 25 March 2019 16:34:14

Sanatoria edilizia: la condonabilità delle opere eseguite su aree sottoposte a vincolo

“Ai sensi dell’articolo 32 della legge n. 47/1985, “il rilascio della concessione o dell’autorizzazione in sanatoria per op...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 25.3.2019, n. 1960

Top