Wednesday 03 January 2018 15:48:39

Giurisprudenza  Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa

Dipendenza di una patologia da causa di servizio: l’indirizzo giurisprudenziale consolidato

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 29.12.2017

La Terza Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza depositata in data 29 dicembre 2017 ha richiamato il consolidato indirizzo giurisprudenziale (cfr. ex plurimis Cons. Stato, Sez. IV, 25 marzo 2014, n. 1454) per il quale gli “accertamenti sulla dipendenza di una patologia da causa di servizio rientrano nella discrezionalità tecnica del Comitato di verifica, la cui valutazione conclusiva sul nesso eziologico tra l'attività lavorativa svolta e l'infermità sofferta dal pubblico dipendente, basato su cognizioni di scienza medico-specialistica e medico-legale, non è sindacabile nel merito in sede giurisdizionale, a meno che non emergano vizi del procedimento o vizi di manifesta irragionevolezza della motivazione per l'inattendibilità metodologica delle conclusioni ovvero per il travisamento dei fatti o, ancora, per la mancata considerazione di circostanze di fatto tali da poter incidere sulla valutazione finale (cfr. Cons. Stato, Sez. IV, 25 marzo 2014, n. 1454; id., 8 giugno 2009, n. 3500; 9 marzo 2017, n.1435; 27 giugno 2017, n. 5357).

Quanto al decreto ministeriale conclusivo del relativo procedimento, esso è da considerare adeguatamente motivato attraverso il richiamo al parere negativo del Comitato di verifica per le cause di servizio, che abbia preso in considerazione tutte le patologie riscontrate, esprimendosi sulla sussistenza o meno del nesso di causalità o di concausalità determinante, e su tutte le eventuali variabili suscettibili di comportare l'insorgenza del male e verificando con puntualità se l'attività lavorativa abbia o meno costituito un rischio specifico (cfr. Cons. Stato, Sez. IV, 7 novembre 2012, n. 5675; id., 6 agosto 2012, n. 4476; Sez. II, 15 luglio 2015, n.2376).

L’Amministrazione, cioè, deve prendere atto della determinazione dell'organo tecnico che si pronuncia complessivamente sulle risultanze del procedimento e, nell’adeguarsi alla sua valutazione, può non esprimere alcuna motivazione aggiuntiva in ordine alle ragioni di adesione al parere.

Solamente nei casi in cui, in base ad elementi di cui disponga e che non siano stati vagliati dal Comitato, ovvero in presenza di evidenti mancanze o violazioni delle regole procedimentali, ritenga di non poter aderire al parere del Comitato anzidetto, il Ministero deve farsi carico di una autonoma motivazione...... Quanto alla potenziale incidenza della turnazione (tipica dell’articolazione del servizio degli organi di polizia) ex se sull’insorgere di patologie ipertensive in genere, questo Consiglio di Stato ha già avuto modo di affermare che essa va dimostrata in concreto, essendo «tutt’altro che pacifica e sicura nella letteratura medico-legale, che esista una rigorosa corrispondenza biunivoca o, comunque, una indefettibile relazione causale tra il lavoro implicante turnazione e l’eziopatogenesi dell’ipertensione» (cfr. Cons. Stato, Sez. III, n.1234/2015 del 29 gennaio 2015)”.

Per approfondire leggi la sentenza 

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 22 October 2018 14:29:08

Ristrutturazione edilizia: il Consiglio di Stato chiarisce quando va richiesto il permesso di costruire, la SCIA oppure super DIA 

“In termini generali costituiscono interventi di ristrutturazione edilizia quegli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi medi...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.10.2018, n. 5984

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Monday 22 October 2018 14:17:18

Procedura di gara: la prevalenza delle previsioni del bando in caso di contrasto rispetto a quelle del disciplinare e del capitolato

Nel giudizio giunto all’esame del Consiglio di Stato l’appellante si duole, tra l’altro, che vi era antinomia tra il bando di gar...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.10.2018, n. 5968

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 22 October 2018 14:12:05

Affidamento diretto: le controversie rientrano nella giurisdizione del giudice amministrativo 

Il Consiglio di Stato nella sentenza del 19 ottobre 2018 ha affermato che “l’impugnazione dell’atto di affidamento diretto in ass...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.10.2018, n. 5981

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 22 October 2018 14:09:04

Esecuzione del giudicato: la c.d. ottemperanza di chiarimenti

La giurisprudenza del Consiglio ha già avuto modo di evidenziare come il ricorso ex art. 112, comma 5, cod. proc. amm. non presenti caratter...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.10.2018, n. 5978

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 22 October 2018 13:57:39

Operazioni elettorali: il premio di maggioranza, finalizzato alla governabilità, non comprime in modo eccessivo e irragionevole l’opposto principio di rappresentatività 

È giunta all’esame della Terza Sezione del Consiglio di Stato la sentenza del Tar per la Lombardia che ha respinto il ricorso proposto...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.10.2018, n. 5967

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 22 October 2018 13:49:14

La motivazione del provvedimento amministrativo: é inammissibile un’integrazione postuma effettuata in sede di giudizio, mediante atti processuali, o comunque scritti difensivi

Costituisce principio consolidato che l’onere di provare la data di realizzazione e la consistenza originaria dell’immobile abusivo spe...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.10.2018, n. 5984

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Monday 22 October 2018 13:35:57

Infiltrazione mafiosa: la misura dello scioglimento dell’organo elettivo

La Sezione Terza del Consiglio di Stato nella sentenza del 18 ottobre 2018 ha richiamato i principi elaborati dalla Sezione da ultimo, con la sente...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.10.2018, n. 5970

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 22 October 2018 13:32:11

Appello: individuazione del momento da cui far decorrere il termine breve  per la proposizione del gravame

Il Consiglio di Stato nella sentenza del 18 ottobre ha affrontato, tra l’altro, la questione della valutazione della tempestività del...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.10.2018, n. 5970

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 22 October 2018 13:21:16

Demolizione opere abusive: la prova della data di ultimazione dei lavori

“In linea di diritto, l'onere della prova dell'ultimazione entro una certa data di un'opera edilizia abusiva, allo scopo di dimostrare che es...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.10.2018, n. 5988

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 22 October 2018 12:59:13

Il rilascio del titolo edilizio in sanatoria: il parere dell’amministrazione preposta alla tutela del vincolo

Questo Consiglio ha chiarito, con giurisprudenza concorde risalente alla sentenza dell’Adunanza Plenaria n. 20 del 1999, che “il rilasc...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.10.2018, n. 5985

Top