Friday 28 July 2017 10:09:05

Giurisprudenza  Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa

Cassa Integrazione Guadagni: la valutazione della sospensione temporanea dal lavoro

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 25.7.2017

L’art. 5 del D.L.C.P.S. n. 869/1947, abrogato dal D.L. 200/2008, ma la cui efficacia è stata ripristinata in sede di conversione dalla legge n. 9/2009, stabilisce che l’integrazione salariale per gli operai dell’industria è riconosciuta anche “limitatamente al periodo di sospensione, agli operai che vengano sospesi temporaneamente dal lavoro, fino ad un periodo massimo di un mese previa autorizzazione della Commissione di cui al successivo art. 8, e fino a tre mesi previa autorizzazione del Comitato di cui all’articolo 7 del decreto legislativo Luogotenenziale 9 novembre 1945, n. 788, sempreché la sospensione sia causata da eventi non imputabili all’imprenditore o agli operai, e risulti certa la riammissione, entro breve periodo degli operai stessi nell’attività produttiva dell’impresa”.

L’art. 1 della legge n. 164/1975, dal canto suo, prevede che “Agli operai dipendenti da imprese industriali che siano sospesi dal lavoro o effettuino prestazioni di lavoro a orario ridotto è dovuta l’integrazione salariale nei seguenti casi:

1) integrazione salariale ordinaria per contrazione o sospensione dell’attività produttiva:

a) per situazioni aziendali dovute ad eventi transitori e non imputabili all’imprenditore o agli operai;

b) ovvero determinate da situazioni temporanee di mercato”.

Da tale complesso normativo si evince che:

a) la transitorietà, proprio perché deve essere valutata ex ante, non può fondarsi su una prognosi certa, poiché siffatto tipo di previsioni, che seguono il modello della deduzione, operano solo quando la premessa minore (i fatti) è completa e la premessa maggiore (le regole) è costituita da un legge universale, sicché la conclusione dell’inferenza è necessaria. Tali caratteristiche mancano nella fattispecie in esame, dove quasi mai tutti i dati di fatto sono disponibili e la regola ha natura socio-economica, non scientifica. Pertanto il requisito di certezza che compare nella prima disposizione citata va inteso in senso non letterale, come peraltro è suggerito da un lato dal riferimento ai dipendenti e non all’attività dell’impresa, dall’altro dalla sua assenza nella seconda e più recente disposizione;

b) la non imputabilità non può essere intesa come mera riconducibilità (con)causale dell’evento all’impresa, poiché l’espressione “imputabilità” implica, in qualsiasi ramo dell’ordinamento e in qualunque materia, un minimo di collegamento soggettivo del fatto all’individuo.

Per continuare la lettura vai alla sentenza.

 

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 17 October 2017 09:12:05

Rstrutturazione edilizia: la ricostruzione normativa e giurisprudenziale del Consiglio di Stato 

Questa Sezione ha più volte, e di recente, affermato – anche in relazione ai successivi mutamenti normativi e con considerazioni che s...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 12.10.2017, n. 4728

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 17 October 2017 09:02:43

Pianificazione urbanistica: la motivazione dell'amministrazione è diversa a seconda che si tratti di previsioni interessanti la pianificazione in generale ovvero un’area determinata ovvero qualora incidano su aree specifiche

Questa Sezione ha già avuto modo di enunciare principi in materia di pianificazione urbanistica che ben possono essere applicati (e trovare...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 11.10.2017, n. 4707

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 17 October 2017 08:53:20

L'annullamento in autotutela dei titoli edilizi rilasciati anche in sanatoria

Nella sentenza depositata in data 11 ottobre 2017 la Quarta Sezione del Consiglio di Stato ha affermato che il Comune ha il potere di annullare in...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 11.10.2017, n. 4705

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 16 October 2017 17:15:49

Strada vicinale: la servitù di passaggio ad uso pubblico

Nella vicenda giunta innanzi alla Quinta Sezione del Consiglio di Stato oggetto dell’introduttivo ricorso, sono alcuni provvedimenti del Sind...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 16.10.2017, n. 4791

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Monday 16 October 2017 12:39:10

Responsabilità medica: per il risarcimento del danno il paziente danneggiato deve provare l'esistenza del contratto e l'insorgenza o l'aggravamento della patologia allegando l'inadempimento del debitore

La Terza Sezione della Corte di Cassazione nella sentenza pubblicata in data 13.10.2017 ha ribadito il principio di diritto secondo cui "in tem...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte di Cassazione Sez. III del 13.10.2017, n. 24073

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Monday 02 October 2017 08:03:40

Sgravi Contributivi per Contratti di Solidarietà

Il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze n. 2 del 27 settembre...

segnalazione del comunicato del Ministero del Lavoro del 29.9.2017

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 02 October 2017 07:09:52

Aziende Speciali: sulla revoca dalla carica di amministratore unico decide il giudice amministrativo

L’appellante ha proposto ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del TAR Lombardia – sede di Milano, con la quale è sta...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 22.9.2017, n. 4435

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Sunday 01 October 2017 09:19:08

TARSU: la determinazione delle aliquote tariffarie è di competenza della Giunta Comunale

"In materia di TARSU, deve ritenersi che, secondo la normativa applicabile alla fattispecie in esame, la determinazione delle aliquote tariffarie s...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti dell'ordinanza della Corte di Cassazione Sez. V del 27.9.2017, n. 22545

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 01 October 2017 08:55:21

Difetti di costruzione dell'immobile e responsabilità dell'appaltatore: il termine per la denuncia del pericolo di rovina o di gravi defetti

"Il termine di un anno per la denuncia del pericolo di rovina o di gravi difetti nella costruzione dell'immobile previsto dall'art. 1669 cod. civ....

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti dell'ordinanza della Corte di Cassazione Sez. II del 28.9.2017, n. 22707

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 01 October 2017 08:29:26

Espropriazione per pubblica utilità: la giurisdizione nelle controversie relativa alla determinazione e corresponsione dell'indennizzo

Nella controversia giunta all'attenzione della Quarta Sezione del Consiglio di Stato si deduce, sostanzialmente, il difetto di giurisdizione del gi...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 29.9.2017, n. 4550

Top