Monday 20 June 2022 11:31:14

Giurisprudenza  Giustizia e Affari Interni

Ritiro del porto d’armi: è grave abuso consegnare le armi ad altri

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 20.6.2022

La vicenda giunta all’attenzione della Terza Sezione del Consiglio di Stato ha ad oggetto il provvedimento con il quale il Questore ha disposto il ritiro del porto d’armi in titolarità del ricorrente, con il conseguente ritiro di armi e munizioni in suo possesso, sul presupposto che alcune armi a lui appartenenti risultavano detenute presso l’abitazione del figlio.

Con la sentenza del 20 giugno 2022 il Collegio ha accolto l’appello proposto dal Ministero dell’Interno U.T.G. - Prefettura, ritenendo che il suddetto provvedimento impugnato risulta adeguatamente motivato dall’accertamento dell’avvenuto trasferimento del possesso delle armi, non denunciato, ad altro soggetto non convivente e residente in diverso Comune: in ogni caso, il solo fatto che l’appellato abbia consegnato le armi ad altri, sia pure al figlio, costituisce un grave abuso, dal momento che non è stata rispettata la normativa di settore.

(…)

il trasferimento a famigliari o parenti non conviventi comporta comunque la perdita del possesso dell’arma, e quindi coinvolge la personale responsabilità assunta dal proprietario circa l’onere di diligente custodia delle armi.

Ritiene la Sezione di dover ribadire il principio per il quale va ravvisato un abuso quando il titolare della licenza custodisca la propria arma in modo tale che altri possa utilizzarla (cfr. Sez. III, 20 ottobre 2016, n. 4391; Sez. III, 6 giugno 2016, n. 2407; Sez. III, 31 maggio 2016, n. 2310 e n. 2309), ovvero con modalità inadeguate (Sez. III, 16 dicembre 2016, n. 5351; Sez. III, 31 maggio 2016, n. 2309): «il titolare della licenza deve porre in essere le misure volte a consentire il proprio esclusivo utilizzo dell’arma, con modalità tali da rendere oltremodo difficile che altri ne facciano uso» e «deve evitare che l’arma possa essere, nella sostanza, liberamente appresa ed utilizzata da altri» (v. Cons. Stato, Sez. III, 3 maggio 2016, n. 1727).

Questo principio – affermato dalla Sezione per i casi in cui vi è una dimenticanza o una negligenza da parte del titolare della licenza – va ribadito per il caso estremamente più grave, in cui l’arma sia stata volontariamente consegnata ad altri.

Per approfondire scarica la sentenza integrale.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Thursday 29 September 2022 06:17:54

COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA - Quesito su modalità di concessione dei permessi brevi a recupero

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Thursday 29 September 2022 06:16:55

COMPARTO FUNZIONI CENTRALI - Quesito su modalità di computo delle assenze per malattia dei lavoratori con rapporto di lavoro a tempo parziale verticale.

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 08 September 2022 11:08:34

Edilizia e urbanistica – Strumento urbanistico – Illegittimità per vizi del procedimento o vizi sostanziali – Annullamento giurisdizionale – Efficacia erga omnes

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) dell' 8 agosto 2022 n. 150 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 08 September 2022 11:07:25

Giustizia amministrativa – Giudicato amministrativo – Efficacia inter partes – Eccezione – Efficacia ultra partes

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) dell' 8 agosto 2022 n. 150 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 08 September 2022 11:06:28

Atti amministrativi – Ordinanze contingibili e urgenti – Covid 19 – Sospensione generalizzata dei termini per la formazione degli strumenti urbanistici – Difetto assoluto di attribuzione – Nullità – Ragioni

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) dell' 8 agosto 2022 n. 150 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 08 September 2022 11:04:52

Atti amministrativi – Provvedimento amministrativo – Nullità – Difetto assoluto di attribuzione

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) dell' 8 agosto 2022 n. 150 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Thursday 08 September 2022 11:03:05

Giustizia amministrativa – Edilizia e urbanistica – Variante urbanistica – Annullamento in sede giurisdizionale – Reviviscenza della preesistente previsione urbanistica

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 5 agosto 2022 n. 149 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Thursday 08 September 2022 11:02:00

Giustizia amministrativa – Provvedimenti – Motivazione – Integrazione postuma – Attività vincolata – Ammissibilità – Attività discrezionale – Inammissibilità – Eccezioni

L’integrazione postuma della motivazione in corso di giudizio, mediante atti processuali o scritti difensivi, può essere ammissibile i...

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 5 agosto 2022 n. 149 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Thursday 08 September 2022 11:00:55

Edilizia e urbanistica – Adozione di uno strumento urbanistico – Previsione di meccanismi di compensazione urbanistica – Onere di specifica motivazione – Ratio

In deroga alla regola generale sulla motivazione delle scelte urbanistiche, la norma di piano, che prevede un meccanismo di compensazione urbanisti...

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 5 agosto 2022 n. 149 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Thursday 08 September 2022 10:59:35

Edilizia e urbanistica – Adozione di uno strumento urbanistico – Onere di specifica motivazione – In caso di aspettativa qualificata del cittadino – Casistica

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 5 agosto 2022 n. 149 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Copyright © 2016 Gazzetta Amministrativa | All Rights Reserved | Privacy - Note Legali
Via Giovanni Nicotera, 29 - 00195 - Roma.
Partita Iva: 14140491003 - Codice Fiscale: 97910230586
Top