Tuesday 08 March 2022 12:38:50

Giurisprudenza  Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza

Soccorso istruttorio sugli elementi dell’offerta: le tre regole da seguire ed il principio della Corte di Giustizia

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio dì Stato Sez. V del 8.3.2022

La Quinta Sezione del Consiglio dì Stato con la sentenza depositata in data 8 marzo 2022 ha confermato l’orientamento espresso, da ultimo, da Cons. Stato, V, 27 marzo 2020, n. 2146, che ricorda come sul soccorso istruttorio relativo ad elementi dell’offerta si sia pronunciata la Corte di giustizia dell’Unione europea (nella sentenza sez. VIII, 10 maggio 2017, causa C-131/16 Archus) enunciando le seguenti regole:

a) consentire all’amministrazione di chiedere ad un candidato la cui offerta essa ritiene imprecisa o non conforme alle specifiche tecniche del capitolato d’oneri, chiarimenti, violerebbe il principio della par condicio (poiché sembrerebbe che, ove il privato risponda positivamente, l’amministrazione abbia con questi negoziato l’offerta in via riservata);

b) non è in contrasto con il principio della par condicio tra i concorrenti la richiesta di correzione o completamento dell’offerta su singoli punti, qualora l’offerta necessiti in modo evidente di un chiarimento o qualora si tratti di correggere errori materiali manifesti, fatto salvo il rispetto di alcuni requisiti;

c) una richiesta di chiarimenti non può ovviare alla mancanza di un documento o di un’informazione la cui comunicazione era richiesta dai documenti dell’appalto, se non nel caso in cui essi siano indispensabili per chiarimento dell’offerta o rettifica di un errore manifesto dell’offerta e sempre che non comportino modifiche tali da costituire, in realtà, una nuova offerta.

A ciò va poi aggiunto l’ulteriore principio enunciato dalla Corte di giustizia (nella sentenza sez. VI, 2 giugno 2016, causa C-27/15 Pippo Pizzo), secondo cui (par. 51): “[…] il principio di trattamento e l’obbligo di trasparenza devono essere interpretati nel senso che ostano all’esclusione di un operatore economico da una procedura di aggiudicazione di un appalto pubblico in seguito al mancato rispetto, da parte di tale operatore, di un obbligo che non risulta espressamente dai documenti relativi a tale procedura o dal diritto nazionale vigente, bensì da un’interpretazione di tale diritto e di tali documenti nonché dal meccanismo diretto a colmare, con un intervento delle autorità o dei giudici amministrativi nazionali, le lacune presenti in tali documenti. In tali circostanze, i principi di parità di trattamento e di proporzionalità devono essere interpretati nel senso che non ostano al fatto di consentire all’operatore economico di regolarizzare la propria posizione e di adempiere tale obbligo entro un termine fissato dall’amministrazione aggiudicatrice”.

 

Per continuare la lettura scarica il provvedimento.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Wednesday 27 April 2022 13:50:20

Edilizia scolastica e speciali poteri attribuiti ai Sindaci

Edilizia – Edilizia scolastica – Art. 7 t...

segnalazione della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV 6.4.2022 n. 2556 – Pres. (ff.) Lopilato Est. Verrico

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Wednesday 27 April 2022 13:45:23

Contratti pubblici: l’Adunanza plenaria individua i soggetti ai quali può essere escussa la garanzia provvisoria

Contratti della Pubbl...

segnalazione della sentenza del Consiglio di Stato Adunanza Plenaria del 26.4. 2022 n. 7 – Pres. Frattini Est. Lopilato

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Friday 15 April 2022 14:16:34

Militari: il regime economico delle aspettative fruite per infermità dipendenti o non dipendenti da causa di servizio e il termine per la restituzione delle somme in conseguenza del mancato riconoscimento della causa di servizio

Con ricorso al T.A.R. un brigadiere capo della Guardia di finanza a riposo, ha impugnato il provvedimento con il quale gli è stata ordinata...

segnalazione del Prof. Avv Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. II del 15.4.2022, n. 2880

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Friday 15 April 2022 13:51:03

Guardia dì Finanza: l’eccezionale gravità dei fatti che non consente il rientro del militare in servizio allo scadere dei cinque anni dì sospensione cautelare

 

Il Consiglio di Stato Sezione Seconda con sentenza depositata in data 15 aprile 2022 ha rigettato l’appello proposto da un vic...

segnalazione del Prof. Avv Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. II del 15.4.2022, n. 2881

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 12 April 2022 14:52:33

Beni demaniali: la presunzione legale circa l’appartenenza al demanio degli spazi adiacenti le strade comunali ed aperti sul suolo pubblico

 

La controversia giunta all’esame del Consiglio dì Stato concerne un contratto sottoscritto tra un Comune e l’allo...

segnalazione del Prof. Avv Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VII del 11.4.2022, n. 2716

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 12 April 2022 12:41:29

Accesso agli atti relativi alla documentazione propedeutica ad un servizio giornalistico

Accesso ai documenti – Accesso difensivo – Servizio giornalistico – Documentazione propedeutica – Omessa motivazione sul ne...

segnalazione della sentenza del Consiglio dì Stato Sez. VI del 11.4. 2022 n. 2655 - Pres. Volpe Est. Tarantino

Sanità e Sicurezza Sociale - Monday 04 April 2022 16:59:02

Sanità pubblica – Pandemia da Covid-19 – Obbligo vaccinale – Personale sanitario – Inosservanza dell’obbligo – Controversie – Giurisdizione del giudice ordinario – Altri orientamenti

Le controversie aventi ad oggetto gli atti adottati dalle Aziende sanitarie locali e dagli Ordini professionali, concernenti l’inosservanza,...

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 21 marzo 2022 n. 64 - Pres. Rocco - Est. Polidori

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 04 April 2022 16:57:11

Atti amministrativi – Diritto di accesso – Documenti inesistenti, introvabili e non formati – Domanda di esibizione – Rigettata – Domanda di accertamento del diritto all’accesso – Accoglimento

In materia di accesso, l'ordine di esibizione, impartito dal giudice all’Amministrazione non può che riguardare, per evidenti motivi d...

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 1 febbraio 2022 n. 17 - Pres. Rocco - Est. Tassinari

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 04 April 2022 16:54:31

Atti amministrativi – Diritto d’accesso – Opposizione del controinteressato – Valutazione dei contrapposti interessi

In materia di accesso agli atti, l’Amministrazione è tenuta a valutare gli interessi del richiedente e del controinteressato, al fine...

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 1 febbraio 2022 n. 17 - Pres. Rocco - Est. Tassinari

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 04 April 2022 16:52:52

Atti amministrativi – Diritto d’accesso – Esigenze di celerità e di efficienza della PA – Contemperamento – Partecipazione, imparzialità e trasparenza

Il diritto di accesso ha valenza autonoma e non meramente strumentale, rispetto alla difesa in giudizio della situazione sottostante: tale diritto,...

segnalazione della sentenza (TRGA di Trento) del 1 febbraio 2022 n. 17 - Pres. Rocco - Est. Tassinari

Copyright © 2016 Gazzetta Amministrativa | All Rights Reserved | Privacy - Note Legali
Via Giovanni Nicotera, 29 - 00195 - Roma.
Partita Iva: 14140491003 - Codice Fiscale: 97910230586
Top