Monday 17 September 2018 08:31:38

Giurisprudenza  Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio

SCIA: nessun limite alla libera presentazione anche in caso di voltura

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 14.9.2018

L’art. 19 della legge n. 241/1990 è chiaro nello stabilire, al suo primo comma, che l’istituto della segnalazione certificata di inizio di attività (salve le esclusioni ivi riportate) sostituisce “Ogni atto di autorizzazione, licenza, concessione non costitutiva, permesso o nulla osta comunque denominato, comprese le domande per le iscrizioni in albi o ruoli richieste per l'esercizio di attività imprenditoriale, commerciale o artigianale il cui rilascio dipenda esclusivamente dall'accertamento di requisiti e presupposti richiesti dalla legge o da atti amministrativi a contenuto generale, e non sia previsto alcun limite o contingente complessivo o specifici strumenti di programmazione settoriale per il rilascio degli atti stessi”.

La norma non pone distinzione alcuna tra primo rilascio del titolo e sua successiva eventuale voltura (cd. novazione soggettiva), sicché nel silenzio della norma (chiaramente ispirata alla maggiore semplificazione possibile dei procedimenti amministrativi) ogni tentativo di creare in via interpretativa limiti o condizioni alla libera presentazione della scia, anche per le successive volture del titoli acquisiti, appare anzi tradire lo spirito e la ratio legis dell’introduzione dell’istituto nella legge generale sul procedimento amministrativo.

Detta soluzione esegetica trova peraltro un’importante conferma nel successivo comma 2 del medesimo art. 19 cit., il quale fa riferimento esplicito all’attività oggetto della segnalazione (quindi, l’attività nel suo complesso, anche quella svolta dal cessionario cui è stato eventualmente volturato il titolo), senza distinzioni di sorta tra primo rilascio e successivi trasferimenti.

In tal senso, del resto, si era già orientato il Consiglio di Stato (ordinanza n. 3524/2013, poi confermata dall’ordinanza n. 4376/2013 in sede di esecuzione), sebbene con sommaria delibazione, nell’ambito dell’appello cautelare proposto avverso l’ordinanza cautelare del Tar adottata nel medesimo giudizio, di iniziale reiezione dell’incidente cautelare proposto dalla società ricorrente: il Consiglio di Stato, infatti, aveva ritenuto che “il ricorso all’istituto della scia sembrerebbe esperibile nel procedimento di cui è causa, concernente la voltura della titolarità di un impianto alimentato da fonti rinnovabili”.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Friday 14 December 2018 08:41:00

L’annullamento d’ufficio di un titolo edilizio intervenuto ad una distanza temporale considerevole dal provvedimento annullato

Per quanto concerne il corretto governo dell’esercizio del poter di autotutela – in disparte la comprovata illegittimità dell&rs...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 7.12.2018, n. 6922

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Friday 14 December 2018 08:31:01

Bosco e arboricoltura: i boschi sono sottoposti a tutela diretta dalla legge con vincoli che gli strumenti di pianificazione regionale devono recepire 

“Il d.lgs. n. 227/2001, in materia di orientamento e di modernizzazione del settore forestale, prescrive che nelle more dell'emanazione delle...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 7.12.2018, n. 6921

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Friday 14 December 2018 07:51:14

Il ricorso di ottemperanza

L’art. 112 cod. proc. amm. prevede, al comma 5, che il ricorso possa «essere proposto anche al fine di ottenere chiarimenti in ordine a...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 6.12.2018, n. 6918

Sanità e Sicurezza Sociale - Thursday 13 December 2018 18:52:26

Servizio sanitario nazionale: la Circolare Vademecum per il controllo e la vigilanza dei Collegi sindacali degli enti

Con la circolare, a firma congiunta Ministero dell’economia e delle finanze e Ministero della Salute, viene fornito uno strumento di sup...

Segnalazione della circolare n. 35 del 13.12.2018

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 04 December 2018 08:03:33

Concessioni marittime: il rinnovo automatico e tacito delle concessioni demaniali è espunto dall’ordinamento di settore

La Sesta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 3 dicembre 2018 ha affermato che “A differenza della proroga della concessione che...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 3.12.2018, n. 6853

Giustizia e Affari Interni - Tuesday 04 December 2018 07:58:18

Revocazione: l’errore di fatto 

L’errore di fatto deducibile per revocazione, infatti, deve:

a) derivare da errata od omessa percezione del contenuto meramente mater...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 3.12.2018, n. 6869

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 04 December 2018 07:50:39

L’istituto del prospective overruling

Nella sentenza del 3 dicembre 2018 la Sesta Sezione del Consiglio di Stato ha evidenziato che “Il riconoscimento dell’eguaglianza dei c...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 3.12.2018, n. 6858

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Monday 03 December 2018 11:37:24

Abusi in zona vincolata: l’attività di vigilanza sull’attività edilizia demandata al dirigente comunale 

“Anche con riguardo ai beni culturali, l’attività di vigilanza sull’attività edilizia è demandata al Comune,...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 29.11.2018, n. 6794

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 03 December 2018 11:22:16

Il principio del “ne bis in idem”

“una volta che vi sia stata statuizione del giudice su di una determinata domanda e che detta statuizione è passata in giudicato la st...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 29.11.2018, n. 6808

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Monday 03 December 2018 11:11:41

Procedure di gara: la discrezionalità tecnica della Commissione giudicatrice

La Terza Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 27 novembre 2018 ha affermato che “nelle gare pubbliche la Commissione aggiudicatr...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 27.11.2018, n. 6721

Top