Wednesday 20 December 2017 17:49:57

Giurisprudenza  Giustizia e Affari Interni

Esame di avvocato: la giurisprudenza sul voto numerico

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della senenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 20.12.2017

“Alla stregua del consolidato orientamento della Sezione (esposto ad. es. nella sentenza n. 3480/2017), ora definitivamente confermato dall’Adunanza plenaria (sentenza n. 7/2017) nel nucleo centrale della persistente sufficienza del voto numerico:

a) in tema di esami per l’accesso alla professione di avvocato, il potere di valutazione esercitato dalle commissioni di esame è espressione di ampia e qualificata discrezionalità tecnica, il cui concreto esercizio può essere soggetto al sindacato di legittimità del giudice amministrativo solo se viziato da travisamento dei fatti, violazione delle regole di procedura, illogicità manifesta con riferimento ad ipotesi di erroneità o irragionevolezza riscontrabili ab externo e ictu oculi dalla sola lettura degli atti (da ultimo sentenze n. 973/2017, n. 3480/2017, n. 5680/2017, n. 5740/2017, n. 5742/2017);

b) la circostanza che la commissione esaminatrice abbia adottato tout court i criteri dettati dalla commissione centrale non integra alcun vizio, trattandosi di una decisione che rientra pienamente in una sfera di discrezionalità tecnica esercitata in modo non irragionevole e dunque insindacabile; come, all’inverso, non spiegherebbe alcun effetto invalidante l’inosservanza delle raccomandazioni formulate dalla commissione centrale in tema di modalità procedimentali aggiuntive, che non hanno carattere cogente (sentenze n. 8621/2009, n. 673/2012, n. 1723/2013, n. 973/2017);

c) ai fini della motivazione, il voto numerico è pienamente sufficiente, anche alla luce delle note decisioni della Corte costituzionale (n. 328/2008, n. 20/2009 e n. 175/2011; vedi da ultimo, oltre la ricordata decisione dell’Adunanza plenaria, le sentenze della Sezione n. 5658/2017, n. 5659/2017, n. 5682/2017, n. 5726/2017, n. 5728/2017, n. 5729/2017, n. 5740/2017, n. 5742/2017) e tenuto conto della sufficienza dei criteri generali relativi alla correzione degli elaborati, che non richiedono da parte delle sottocommissioni alcuna ulteriore specificazione o collegamento con l'estrinsecazione strettamente docimologica della valutazione (sentenze n. 175/2011 della Corte costituzionale; n. 317/2012 del C.G.A.R.S.; n. 8628/2009, n. 2544/2010 e n. 5726/2017 della Sezione);

d) non ha alcun rilievo l’assenza di segni di correzione, laddove al contrario solo se la sottocommissione ritenga di apporre sottolineature o segni può ammettersi la valutazione della loro coerenza con affermazioni, concetti e principi espressi nell'elaborato, sempre che si tratti si segni non neutri od opachi, ma significativi (ordinanze n. 4798/2017, n. 4802/2017, n. 4803/2017);

e) non consente alcun dubbio interpretativo (nel senso di una pretesa immediata applicabilità immediata) la disposizione dell’art. 46, comma 5, della legge n. 247/2012, in combinato disposto con il chiarissimo tenore del successivo art. 49, che tiene ferma l'applicabilità delle norme previgenti “sia per quanto riguarda le prove scritte e le prove orali, sia per quanto riguarda le modalità di esame" per i primi due (poi quattro, ora cinque) anni successivi all'entrata in vigore della legge, anche in disparte la considerazione che il comma 6 dell’art. 46 rinvia comunque ad apposito regolamento del Ministro della giustizia, da emanare sentito il Consiglio Nazionale Forense, per disciplinare le “le modalità e le procedure di svolgimento dell'esame di Stato e quelle di valutazione delle prove scritte ed orali", sia pure sulla base dei criteri generali enunciati dal medesimo comma 6 (sentenze n. 4040/2016 e n. 1873/2017).”

Per approfondire vai alla sentenza.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Friday 13 April 2018 07:35:12

Processo amministrativo: la violazione del limite dimensionale degli scritti difensivi

 “Ai sensi dell’art. 13 ter, comma 5, delle norme di attuazione al Codice del processo amministrativo il limite dimensionale di si...

nota a sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 11.4.2018, n. 2190

Giustizia e Affari Interni - Friday 06 April 2018 11:01:46

La costituzione di parte civile a mezzo del sostituto del procuratore speciale: è possibile nei limiti dettati dalle Sezioni Unite

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12213 del 2018, depositata lo scorso 16 marzo 2018 (udienza 21.12.2017), hanno fatto...

nota a sentenza degli Avv. Luca Petrucci e Giulio Vasaturo

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Thursday 29 March 2018 10:55:59

Il permesso di costruire può essere rilasciato non solo al proprietario dell’immobile

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza depositata in data 28 marzo 2013 afferma che “ Come la giurisprudenza amministrativa...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 28.3.2018, n. 1949

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 29 March 2018 10:51:21

Annullamento in autotutela: il termine di 18 mesi previsto dell’art. 21 nonies della legge n. 241/90

Nella vicenda in esame giunta innanzi alla Quarta Sezione del Consiglio di Stato “Con il primo motivo di appello la società Impegn...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 28.3.2018, n. 1956

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Thursday 29 March 2018 10:46:27

La decorrenza del termine per impugnare i provvedimenti amministrativi

In base al “consolidato orientamento (da ultimo trasfuso nella previsione dell’articolo 41, comma 2 cod. proc. amm.) secondo cui il ter...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 28.3.2018, n. 1939

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Thursday 29 March 2018 10:28:24

Riscossione dell’imposta di soggiorno: la Corte dei Conti interviene sulla responsabilità del gestore della struttura ricettiva

Si segnala la sentenza depositata in data 27 marzo 2018 dalla Corte dei Conti Sezione giurisdizionale per la Toscana nella quale si afferma che &ld...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza della Corte dei Conti Sezione giurisdizionale per la Toscana del 27.3.2018, n. 81

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Thursday 29 March 2018 10:14:28

Piano di riequilibrio finanziario pluriennale: la delibera delle sezioni riunite della Corte dei Conti sulla possibilità degli Enti locali di rimodulare/riformulare il Piano già presentato

Le Sezioni riunite in sede di controllo, presiedute dal Presidente della Corte dei conti Angelo BUSCEMA, hanno adottato la pronuncia di orientament...

segnalazione del comunicato stampa della Corte dei Conti Sezioni riunite in sede di controllo del 27.3.2018

Unione Europea e Cooperazione Internazionale - Wednesday 28 March 2018 13:47:04

Programmi cofinanziati dai Fondi strutturali d’investimento europei 2014/2020: il Regolamento con i criteri sull’ammissibilità delle spese

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018 il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 febbraio 2018, n. 22 sul &ldquo...

segnalazione del DPR n. 22/2018 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Wednesday 28 March 2018 13:41:53

Musei statali: in Gazzetta Ufficiale le modifiche all’organizzazione ed al funzionamento

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018 il DECRETO 7 febbraio 2018 del MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURAL...

segnalazione del decreto Mibact pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018

Patto di Stabliità, Bilancio e Fiscalità - Wednesday 28 March 2018 13:37:17

Pareggio di bilancio: il decreto MEF sulla certificazione del saldo non negativo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018 il DECRETO 12 marzo 2018 del MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE recante...

segnalazione del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26.3.2018

Top