Monday 04 September 2017 07:43:27

Giurisprudenza  Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza

Gli oneri di sicurezza nelle gare bandite prima dell'entrata in vigore del Codice dei Contratti pubblici 2016

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 24.7.2017

La Quinta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 24.7.2017 ha evidenziato che "con sentenza 27 luglio 2016, n. 19, l’Adunanza plenaria ha in parte rimodulato le conclusioni con era in precedenza pervenuta in relazione al controverso tema della mancata indicazione, in sede di gara, degli oneri per la sicurezza cc.dd. ‘interni o aziendali’.

In tale occasione, l’Adunanza plenaria ha stabilito che, per le gare bandite anteriormente all’entrata in vigore del c.d. Codice dei contratti pubblici del 2016 (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50), nelle ipotesi in cui l’obbligo di indicazione separata dei costi di sicurezza aziendale non sia stato specificato dalla legge di gara, e non sia in contestazione che dal punto di vista sostanziale l’offerta rispetti i costi minimi di sicurezza aziendale, l’esclusione del concorrente non può essere disposta se non dopo che lo stesso sia stato invitato a regolarizzare l’offerta dalla stazione appaltante nel doveroso esercizio dei poteri di soccorso istruttorio.

Ciò significa (come pure da taluno si è affermato) che la richiamata decisione abbia relegato all’irrilevanza la mancata indicazione degli oneri per la sicurezza cc.dd. ‘interni o aziendali’ anche per gli appalti di forniture e servizi con particolare riguardo alle ipotesi in cui la lex specialis di gara nulla avesse prescritto al riguardo.

Al contrario, il principio di diritto espresso dalla decisione da ultimo richiamata ha riconfermato la sussistenza di tale onere dichiarativo anche per il periodo anteriore all’entrata in vigore del nuovo Codice (il quale ne ha sancito in modo chiaro la sussistenza), ma ha valorizzato, per il torno temporale anteriore, i principi del legittimo affidamento e del soccorso istruttorio.

Ne consegue che l’esclusione dalle gare va disposta non per il solo fatto che il concorrente abbia omesso di indicare puntualmente e partitamente l’ammontare degli oneri per la sicurezza cc.dd. ‘interni o aziendali’, occorrendo anche che il concorrente medesimo, chiamato a specificare il punto il sede di soccorso istruttorio, non dimostri di avere appostato adeguate risorse per tale rilevante finalità.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Monday 18 September 2017 10:52:05

Abilitazione scientifica nazionale: la motivazione del giudizio finale

La Sesta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 18 settembre 2'17 ha affermato che "Un dato normativo è pacifico: la commissione...

segnalazione de Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 18.9.2017, n. 4363

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 18 September 2017 10:37:26

Processo amministrativo di appello: niente rinvio al TAR se quest'ultimo ha omesso la pronuncia di una o più censure, decide nel merito direttamente il Consiglio di Stato

Nella controversia giunta all'attenzione della Sesta Sezione del Consiglio di Stato, tra i motivi di appello si evidenziava  come due motivi d...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 18.9.2017, n. 4369

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Sunday 17 September 2017 11:25:55

Accesso agli atti: l'onere di motivazione dell'istanza

Come da consolidata giurisprudenza, l'accesso deve essere motivato (ex art. 25 l. n. 241 del 1990) con una richiesta rivolta all'ente che ha format...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 14.9.2017, n. 4346

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 17 September 2017 11:23:09

Gare di appalto: la preclusione a partecipare per le imprese che versano in una situazione grave e definitivamente accertata di irregolarità contributiva

Ai sensi dell’art. 38, comma 1, lettera i), del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, sono esclusi dalle procedure di gara per i contratti pubblici...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 15.9.2017, n. 4349

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 17 September 2017 11:07:57

Procedure di gara: l'escussione della cauzione provvisoria

Nel giudizio in esame, tra l'altro, gli appellanti lamentano che l’escussione della cauzione provvisoria non sarebbe ammissibile in caso di e...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 15.9.2017, n. 4349

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 17 September 2017 11:04:46

Distanze tra edifici: il limite inderogabile non riguarda immobili che costituiscono il prodotto della demolizione di immobili preesistenti con successiva ricostruzione

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 14 settembre 2017 ha ribadito i principi generali espressi dalla giurisprudenza amminis...

segnalazione de Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 14.9.2017, n. 4337

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 17 September 2017 11:01:31

Anomalia dell'offerta: non è necessaria una motivazione analitica in caso di esito positivo del giudizio di anomalia

Secondo il costante orientamento della giurisprudenza, “Il giudizio sull’anomalia dell’offerta ha natura globale e sintetica sull...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 13.9.2017, n. 4336

Giustizia e Affari Interni - Sunday 17 September 2017 10:56:44

Detenzione di armi: il giudizio di inaffidabilità che giustifica il ritiro della licenza

La giurisprudenza del Consiglio di Stato è costante nel ritenere che l’inaffidabilità all’uso delle armi è idonea...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 13.9.2017, n. 4334

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 17 September 2017 10:51:48

Ambiente: la valutazione d'incidenza, la cd VINCA

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 13 settembre 2017 si è, tra l'altro, occupata della valutazione d'incidenza, la...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 13.9.2017, n. 4327

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 17 September 2017 10:44:25

Valutazione di impatto ambientale, l'autonomia impugnabilità sia in caso di esito negativo che positivo

Secondo la pacifica giurisprudenza del Consiglio di Stato, la valutazione di impatto ambientale rappresenta un atto autonomamente impugnabile, sia...

segnalazione de Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 13.9.2017, n. 4327

Top