Friday 28 July 2017 09:58:51

Giurisprudenza  Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali

Il risarcimento del danno per inosservanza del termine di conclusione del procedimento

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 24.7.2017

Ai sensi dell'art. 2-bis l. 7 agosto 1990 n. 241, le Pubbliche amministrazioni sono tenute al risarcimento del danno ingiusto, cagionato in conseguenza dell’inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento; peraltro l'ingiustizia e la sussistenza stessa del danno non possono, in linea di principio, presumersi iuris tantum, in meccanica ed esclusiva relazione al ritardo o al silenzio nell'adozione del provvedimento amministrativo, ma il danneggiato deve, ex art. 2697 c.c., provare la sussistenza di tutti gli elementi costitutivi della relativa domanda e, in particolare, sia dei presupposti di carattere oggettivo (prova del danno e del suo ammontare, ingiustizia dello stesso, nesso causale), sia di quello di carattere soggettivo (dolo o colpa del danneggiante). In relazione alla colpa, la sua sussistenza non può essere dichiarata in base al solo dato oggettivo dell’illegittimo ed ingiustificato procrastinarsi dell’adozione del provvedimento finale, essendo necessaria anche la dimostrazione che la Pubblica amministrazione abbia agito con dolo o colpa grave, di guisa che il difettoso funzionamento dell’apparato pubblico sia riconducibile ad un comportamento gravemente negligente o ad una intenzionale volontà di nuocere, in palese ed inescusabile contrasto con i canoni di imparzialità e buon andamento dell'azione amministrativa, di cui all'art. 97, Cost. (ex plurimis: Consiglio di Stato, sez. V, 21/04/2016, n. 1584).

Per approfondore scarica la sentenza del 24 luglio 2017

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi:    

Sostieni la Fondazione

 

Ultime Notizie

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Tuesday 28 September 2021 08:27:14

COMPARTO FUNZIONI LOCALI 2016-2018 - Quesito in materia di permessi retribuiti per diritto allo studio per il personale turnista.

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Tuesday 28 September 2021 08:25:40

AREA DELLE FUNZIONI LOCALI 2016-2018 - Quesito su retribuzione di posizione da prendere come riferimento ai fini del “galleggiamento”, ai sensi dell’art. 107, comma 2, del CCNL 17/12/2020

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Thursday 09 September 2021 17:24:16

COMPARTO FUNZIONI CENTRALI- Quesito su maturazione delle ferie annualmente spettanti al dipendente che usufruisce di ferie e riposi solidali di cui all’art. 30 del CCNL Funzioni Centrali 2016-2018

 

Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Thursday 09 September 2021 16:46:23

AREA SANITA’ 2016-2018 - Quesito su erogazione del compenso di € 120 per i turni prestati nei servizi di “pronto soccorso”

 

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Tuesday 06 July 2021 08:35:42

AREA SANITA’ - Quesito su possibilità di conferire incarichi di sostituzione di unità operative complesse prive di titolari a dirigenti in posizione di comando

Ai sensi dell’art. 22 del CCNL dell&r...

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Tuesday 06 July 2021 08:33:08

COMPARTO FUNZIONI CENTRALI - Quesito su eventuale termine massimo di assenza del dipendente che usufruisce di riposi e ferie solidali, ai sensi dell’art. 30 del CCNL Funzioni Centrali 2016-2018

 In relazione all’istituto delle ferie e ri...

ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Friday 02 July 2021 12:27:26

Controversie relative all’impugnazione di un titolo edilizio: i due orientamenti contrapposti sulla vicinitas

Con riguardo specifico alle controversie relative all’impugnazione di un titolo edilizio, deve darsi atto di due orientamenti contrapposti (v...

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 2.7.2021, n. 5078

Giustizia e Affari Interni - Friday 02 July 2021 10:27:58

Detenzioni armi e munizioni: la discrezionalità nella valutazione della sussistenza dei requisiti di affidabilità del soggetto

Secondo un consolidato orientamento giurisprudenziale, l'Autorità di pubblica sicurezza gode di ampia discrezionalità nel valutare la...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 2.7.2021, n. 5087

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Friday 02 July 2021 10:18:14

Consiglieri comunali: il diritto di accesso agli atti dell’ente locale non impone l’estrazione di copia di tutta la documentazione ma di visionare gli atti

segnalazione del Prof. avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 22.6.2021, n. 4792

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Friday 28 May 2021 14:31:03

Abusi edilizi: risponde dell’abuso non solo il suo diretto autore ma anche chi acquista la proprietà dell’immobile che ne è affetto

In data 28 maggio 2021 è stata depositata la sentenza della Seconda Sezione del Consiglio di Stato a tenore della quale “(…)fer...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. II del 28.5.2021, n. 4134

Copyright © 2016 Gazzetta Amministrativa | All Rights Reserved | Privacy - Note Legali
Via Giovanni Nicotera, 29 - 00195 - Roma.
Partita Iva: 14140491003 - Codice Fiscale: 97910230586
Top