Sunday 16 July 2017 11:35:40

Giurisprudenza  Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa

Rapporti di lavoro alle dipendenze della P.A.: la giurisdizione sulle controversie in materia di procedure concorsuali

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 30.6.2017

Come è noto che in base all’art. 65 del d. lgs. 30 marzo 2001 n.165, sono in generale devolute al giudice ordinario, in funzione di giudice del lavoro, “tutte le controversie relative ai rapporti di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni”, con l’eccezione, per quanto qui interessa, prevista al comma 4, per cui “restano devolute alla giurisdizione del giudice amministrativo le controversie in materia di procedure concorsuali per l'assunzione dei dipendenti”. 

In tal senso, la giurisprudenza ha chiarito che si intendono per “procedure concorsuali” quelle a carattere selettivo, che sono caratterizzate dalla comparazione delle qualità dei candidati, si svolgono in base a criteri di selezione prefissati in un bando pubblico, verificano di conseguenza le conoscenze e competenze professionali dei candidati e portano a formulare una graduatoria finale. Non sono invece procedure concorsuali - e la cognizione delle controversie relative appartiene al Giudice ordinario - le procedure a carattere cd. idoneativo, in cui ci si limita appunto a verificare, di regola in base ai titoli posseduti, se i candidati sono idonei a ricoprire un dato incarico e si predispone di conseguenza un elenco, entro il quale l’amministrazione interessata sceglie in base a criteri di carattere essenzialmente fiduciario il soggetto da nominare: nei termini, fra le molte, C.d.S. sez. III 16 dicembre 2015 n.5693, sez. V 31 agosto 2015 n.4039 e Cass. civ. SSUU 19 luglio 2011 n.15764, sulla similare fattispecie della nomina dei dirigenti delle strutture complesse nella sanità.

Applicando il principio delineato al caso di specie, la procedura per cui è causa, così come è descritta dal bando, è volta appunto a nominare il dirigente dell’istituto mediante una scelta fra più soggetti tutti in astratto ugualmente legittimati, scelta alla quale è estranea ogni valutazione comparativa di competenze e quindi assume carattere idoneativo, non concorsuale. Di conseguenza, va affermata la giurisdizione del Giudice ordinario, nei termini di cui al dispositivo.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Pubblico Impiego e Responsabilità Amministrativa - Monday 18 September 2017 10:52:05

Abilitazione scientifica nazionale: la motivazione del giudizio finale

La Sesta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 18 settembre 2'17 ha affermato che "Un dato normativo è pacifico: la commissione...

segnalazione de Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 18.9.2017, n. 4363

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Monday 18 September 2017 10:37:26

Processo amministrativo di appello: niente rinvio al TAR se quest'ultimo ha omesso la pronuncia di una o più censure, decide nel merito direttamente il Consiglio di Stato

Nella controversia giunta all'attenzione della Sesta Sezione del Consiglio di Stato, tra i motivi di appello si evidenziava  come due motivi d...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 18.9.2017, n. 4369

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Sunday 17 September 2017 11:25:55

Accesso agli atti: l'onere di motivazione dell'istanza

Come da consolidata giurisprudenza, l'accesso deve essere motivato (ex art. 25 l. n. 241 del 1990) con una richiesta rivolta all'ente che ha format...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. V del 14.9.2017, n. 4346

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 17 September 2017 11:23:09

Gare di appalto: la preclusione a partecipare per le imprese che versano in una situazione grave e definitivamente accertata di irregolarità contributiva

Ai sensi dell’art. 38, comma 1, lettera i), del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, sono esclusi dalle procedure di gara per i contratti pubblici...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 15.9.2017, n. 4349

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 17 September 2017 11:07:57

Procedure di gara: l'escussione della cauzione provvisoria

Nel giudizio in esame, tra l'altro, gli appellanti lamentano che l’escussione della cauzione provvisoria non sarebbe ammissibile in caso di e...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 15.9.2017, n. 4349

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 17 September 2017 11:04:46

Distanze tra edifici: il limite inderogabile non riguarda immobili che costituiscono il prodotto della demolizione di immobili preesistenti con successiva ricostruzione

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 14 settembre 2017 ha ribadito i principi generali espressi dalla giurisprudenza amminis...

segnalazione de Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 14.9.2017, n. 4337

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Sunday 17 September 2017 11:01:31

Anomalia dell'offerta: non è necessaria una motivazione analitica in caso di esito positivo del giudizio di anomalia

Secondo il costante orientamento della giurisprudenza, “Il giudizio sull’anomalia dell’offerta ha natura globale e sintetica sull...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 13.9.2017, n. 4336

Giustizia e Affari Interni - Sunday 17 September 2017 10:56:44

Detenzione di armi: il giudizio di inaffidabilità che giustifica il ritiro della licenza

La giurisprudenza del Consiglio di Stato è costante nel ritenere che l’inaffidabilità all’uso delle armi è idonea...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 13.9.2017, n. 4334

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 17 September 2017 10:51:48

Ambiente: la valutazione d'incidenza, la cd VINCA

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato nella sentenza del 13 settembre 2017 si è, tra l'altro, occupata della valutazione d'incidenza, la...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 13.9.2017, n. 4327

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Sunday 17 September 2017 10:44:25

Valutazione di impatto ambientale, l'autonomia impugnabilità sia in caso di esito negativo che positivo

Secondo la pacifica giurisprudenza del Consiglio di Stato, la valutazione di impatto ambientale rappresenta un atto autonomamente impugnabile, sia...

segnalazione de Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. IV del 13.9.2017, n. 4327

Top