Monday 19 June 2017 19:34:24

Giurisprudenza  Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza

Procedure di gara: l’avvalimento “frazionato” e “a cascata”

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 19.6.2017

"È ben noto che, a differenza dell’avvalimento c.d. “frazionato” in base all’art. 49 del Dlg 163/2006 (cfr. Cons. St., V, 22 gennaio 2015 n. 277), non è possibile l'avvalimento c.d. “a cascata”, che elide il necessario rapporto tra ausiliaria ed ausiliata.

Infatti, la deroga al principio di personalità dei requisiti di partecipazione alla gara è strettamente collegata alla possibilità di avere un rapporto diretto e immediato con l'ausiliaria, da cui l'ausiliata è legata in virtù della dichiarazione di responsabilità resa dalla prima, cui consegue la responsabilità solidale delle due imprese per l'intera prestazione dedotta nel contratto da aggiudicare (cfr. Cons. St., IV, 24 maggio 2013 n. 2832).  

Per altro verso, è noto il principio, ormai fermo in giurisprudenza (cfr., per tutti, Cons. St., ad. plen., 4 novembre 2016 n. 23; id., V, 30 marzo 2017 n. 1456), per cui ai fini della validità del contratto di avvalimento nelle gare ad evidenza pubblica, è necessario che questo abbia un oggetto che, seppur non determinato, sia tuttavia quantomeno agevolmente determinabile in base al tenore complessivo dell'atto. Infatti, dall’art. 49 del Dlg 163/2006, s’evince l’obbligo che l'oggetto del contratto di avvalimento sia determinato mediante la compiuta indicazione delle risorse e dei mezzi prestati, oppure che tali elementi siano facilmente determinabili dal contesto in cui è maturato l’accordo.

Pertanto, non è possibile giungere ad un'interpretazione volta a sancire la nullità del contratto, se non mercé una previa un'indagine circa gli elementi essenziali del contratto di avvalimento sulla base delle generali regole interpretative sancite dal codice civile, ed in particolare sulla scorta degli artt. 1363 e 1367 c.c. (cfr., da ultimo, Cons. St., ad. plen., n. 23/2016; id., IV, 2 dicembre 2016 n. 5052; id., V, 13 febbraio 2017 n. 601). Per approfondire scarica la sentenza.

 

Testo del Provvedimento (Contenuto Riservato)

 

Se hai già aderito:

Entra

altrimenti per accedere ai servizi puoi:

Abbonarti

oppure

Sostenere la fondazione

 

Ultime Notizie

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 18 July 2017 15:24:05

Accesso civico generalizzato: la circolare per l'attuazione del FOIA

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13 luglio 2017 la CIRCOLARE 30 maggio 2017, n. 2 della Presidenza Del Consiglio Dei M...

segnalazione della circolare della Funzione Pubblica pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13 luglio 2017

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 18 July 2017 12:03:24

Il divieto dei dipendenti pubblici di assumere incarichi senza autorizzazione non riguarda le consulenze tecniche

Si segnala la sentenza della Sesta Sezione del Consiglio di Stato del 17 luglio 2017 nella quale si legge che “La norma di riferimento &...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 17.7.2017, n. 3513

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 18 July 2017 11:58:10

La differenza tra la conferma e l’atto confermativo

Si riporta di seguito la parte motiva della sentenza della VI sezione del Consiglio di Stato depositata in data 17 luglio 2017, a tenore della qual...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 17.7.2017, n. 3513

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 18 July 2017 11:34:57

La motivazione del provvedimento amministrativo

"E’ principio pacifico, e come tale non richiede puntuali citazioni di giurisprudenza, che la motivazione di un atto amministrativo deve esse...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 18.7.2017, n. 3529

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Tuesday 18 July 2017 11:26:37

L’indennizzo a favore del privato in caso di revoca della gara: nessun ristoro integrale dei pregiudizi patiti

La legge n.241/1990, all’art 21 quinquies, nel disciplinare la revoca del provvedimento, ove questa comporti pregiudizi in danno dei soggetti...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.7.2017, n. 3540

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Tuesday 18 July 2017 11:17:23

Procedure di affidamento dei contratti pubblici: l’onere di immediata impugnazione

“L’onere di immediata impugnazione è circoscritto dalla giurisprudenza alle ipotesi in cui risulti impedita o resa ingiustificat...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.7.2017, n. 3541

Contratti, Servizi Pubblici e Concorrenza - Tuesday 18 July 2017 11:12:29

Procedure di gara: il soccorso istruttorio

“il soccorso istruttorio non può giungere sino al punto di consentire al concorrente di modificare la domanda di partecipazione, integ...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. III del 18.7.2017, n. 3541

Procedimento Amministrativo e Riforme Istituzionali - Tuesday 18 July 2017 10:42:53

La domanda di risarcimento proposta contro la pubblica amministrazione in dipendenza da un atto amministrativo illegittimo

"In termini generali, è del tutto nota, e non necessita quindi di puntuali citazioni giurisprudenziali, la regola del nostro ordinamento sec...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 10.7.2017, n. 3392

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 18 July 2017 10:35:48

Abusi edilizi: il ripristino dell’equilibrio urbanistico e la responsabilità di tipo sussidiario del proprietario

L’articolo 29 del DPR n. 380/2001 (rubricato “Responsabilità del titolare del permesso di costruire, del committente, del costru...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 10.7.2017, n. 3391

Uso del Territorio: Urbanistica, Ambiente e Paesaggio - Tuesday 18 July 2017 10:31:35

Beni di rilievo artistico, storico o archeologico: il vincolo culturale imposto dall’Amministrazione statale sul manufatto oggetto di parziale o di quasi totale rovina

Nella sentenza depositata in data 10 luglio 2017 la Sesta Sezione del Consiglio di Stato ha espressamente affermato che “l’Amministrazi...

segnalazione del Prof. Avv. Enrico Michetti della sentenza del Consiglio di Stato Sez. VI del 10.7.2017, n. 3382

Top